Scegliere piante da scrivania è una fantastica idea perché permette di migliorare l’ambiente di lavoro e rendere lo spazio più accogliente. Non solo, le piante migliorano la qualità dell’aria ma aiutano anche la tua produttività e concentrazione.

Ecco alcune tipologie di piante da scrivania da considerare se vuoi decorare il tuo ufficio! 

Come scegliere la migliore pianta da scrivania: consigli

Scegliere la pianta da ufficio giusta richiede un po’ di attenzioni, è importante infatti tenere in considerazione alcuni fattori come la luce disponibile, la cura necessaria e le dimensioni dell’ufficio: ecco alcuni consigli per aiutarti a fare la scelta migliore! 

Valuta l’illuminazione

Innanzitutto, osserva quanto sole riceve il tuo ufficio durante il giorno. Alcune piante richiedono molta luce, mentre altre possono sopravvivere in ambienti più bui. Scegli perciò una pianta che si adatti alle condizioni di illuminazione della tua scrivania.

Considera lo spazio disponibile

Se lo spazio nella tua scrivania è limitato, opta per piante più piccole o che possono essere appese tramite vasi sospesi. Considera inoltre lo stile e l’atmosfera del tuo ufficio affinché si integrino bene con l’arredamento e creino un ambiente armonioso.

Considera la facilità di cura e manutenzione

Se non hai molto tempo oppure se sei nuovo nella cura delle piante, scegli varietà che richiedono poca manutenzione, come piante succulente o piante d’aria. Esistono, infatti, numerose piante da ufficio resistenti che fanno al caso tuo!

Attenzione all’aria condizionata 

Se lavori in un ufficio con aria condizionata, considera piante che possano tollerare le fluttuazioni di temperatura e l’aria secca. Lo stesso vale quando si trovano vicino a fonti di calore.

Piante da scrivania: qual è la tipologia migliore?

Piante succulente da scrivania

Le piante succulente sono perfette per gli uffici perché richiedono poca manutenzione, poca acqua e sono super resistenti: alcune addirittura possono sopravvivere più di 5 anni! Alcuni esempi? L’aloe, l’echeveria e la pianta del serpente.

Piante d’aria da scrivania

Le tillandsie, chiamate anche piante d’aria, sono piante che non richiedono terra per crescere e hanno bisogno di pochissime annaffiature. Possono essere appese in piccoli vasi o posizionate su supporti come pietre o legni. 

Piante con fiori piccoli da scrivania

La violetta africana o la begonia sono perfette se vuoi aggiungere un po’ di colore e fioriture al tuo ufficio. Tuttavia, potrebbero richiedere cure leggermente più attente rispetto alle succulente.

Piante rampicanti da scrivania

Se non hai posto nella scrivania ma hai spazio verticale da sfruttare, potresti considerare delle piante rampicanti che possono crescere lungo mensole o ganci e aggiungere un tocco di verde in modo elegante.

Piante aromatiche

Le piante aromatiche come la lavanda, la menta o il rosmarino non solo decorano l’ufficio ma diffondono piacevoli profumi nell’ambiente. Tuttavia, avranno bisogno di più luce rispetto alle altre piante consigliate.

7 piante da tavolo per l’ufficio

Ti piacciono le piante con fiori? Preferisci qualcosa con delle foglie verdi? Ecco alcune piante che potresti scegliere! 

Sansevieria 

Conosciuta come pianta del serpente, richiede pochissima manutenzione ed è nota per la sua capacità di purificare l’aria. Le sue foglie verticali e rigide la rendono perfetta per le scrivanie. La Sanseveria ha bisogno di pochissime attenzioni: basta bagnarla di rado, in genere ogni 5-7 giorni in estate, circa ogni 2 settimane in inverno.

Pothos 

L’epipremnum aureum o pothos è una pianta rampicante che può essere posizionata su una mensola o appesa. Ha foglie verdi e variegate e tollera condizioni di luce variabili. Per curarla correttamente devi sapere che adora molto la luce e ama l’acqua.

Bambù della fortuna

Il bambù della fortuna ha una crescita verticale e richiede poca manutenzione. Può adattarsi bene a spazi ristretti. Secondo la tradizione, la pianta di bambù della fortuna favorisce la prosperità, per questo è perfetta per il tuo lavoro e la tua scrivania. Ricordati che dovrai cambiare l’acqua una volta a settimana ed eliminate le foglie cadute.

Peperomia

La peperomia è una pianta sempreverde che comprende numerose specie molto popolari. Hanno foglie carnose e possono presentare una varietà di colori e pattern. Richiedono luce indiretta e annaffiature moderate.

Aloe Vera

L’Aloe Vera non solo è esteticamente piacevole, ma è utile per la sua capacità di trattare lievi ustioni o irritazioni cutanee. Come molte piante ha bisogno di molta luce solare e di annaffiature moderate.

Lavanda in miniatura

Perfetta per dare un tocco di profumo, una piccola pianta di lavanda è perfetta per la tua scrivania, tuttavia avrà bisogno di un’adeguata circolazione dell’aria.

Tillanzia

La tillanzia o tillandsia è una pianta decorativa che non cresce nella terra come gli altri vegetali ma vive di aria. Può essere appesa o posizionata in contenitori decorativi. Ha inoltre bisogno di nebulizzazioni d’acqua periodiche.

E tu, che piante hai scelto per il tuo ufficio? Divertiti ad arredare con le piante la tua scrivania!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto