Che siate bambini o adulti, chi non ha mai desiderato scrivere una poesia alla propria mamma in occasione della sua festa?
Se siete alla ricerca di un messaggio emozionante per la Festa della Mamma, questo articolo fa per voi! Abbiamo selezionato le più belle poesie da stampare per le mamme di tutte le età. Che si tratti di rimediare a un regalo dimenticato o di accompagnare un bel mazzo di fiori con un biglietto dolcemente colorato e pieno d’amore, la vostra mamma sarà sicuramente commossa da questo gesto per la sua festa.

Una poesia d’amore per la Festa della Mamma è un’occasione per inviarle un bellissimo messaggio, quindi non esitate a regalarle una poesia significativa, sia che siate voi gli autori, sia che preferiate affidarvi a poeti affermati.

Brevi poesie per la Festa della Mamma

“La mamma” di Ada Negri

In questa poesia di Ada Negri, una delle poetesse italiane più importanti di sempre, viene rappresentata la mamma nella sua normalità, senza esaltazioni o censure. Tuttavia, è proprio questa è la sua forza.

"La mamma non è più giovane
e ha già molti capelli
grigi: ma la sua voce è squillante
di ragazzetta e tutto in lei è chiaro
ed energico: il passo, il movimento,
lo sguardo, la parola."

“Le mani della madre” di Rainer Maria Rilke

“Le mani della madre” spicca per la sua dolcezza e per l’aura quasi mistica che sembra assumere la figura materna attraverso le parole dello scrittore Rainer Maria Rilke.

"Tu non sei più vicina a Dio
di noi; siamo lontani tutti. Ma tu hai stupende
benedette le mani.
Nascono chiare in te dal manto,
luminoso contorno:
io sono la rugiada, il giorno,
ma tu, tu sei la pianta."

“La madre” di Victor Hugo

“La madre” di Victor Hugo rappresenta una lode a tutte le mamme e a tutti i gesti pieni d’amore che compiono nella vita dei figli ogni giorno.

"La madre è un angelo che ci guarda
che ci insegna ad amare!
Ella riscalda le nostre dita, il nostro capo
fra le sue ginocchia, la nostra anima
nel suo cuore: ci dà il suo latte quando
siamo piccini, il suo pane quando
siamo grandi e la sua vita sempre."

Poesie di media lunghezza per la Festa della Mamma

“La madre” di Giuseppe Ungaretti

Ungaretti con questa lirica immagna come sarà il momento della sua morte, quando potrà abbracciare di nuovo la mamma tanto amata.

"E il cuore quando d’un ultimo battito
avrà fatto cadere il muro d’ombra
per condurmi, Madre, sino al Signore,
come una volta mi darai la mano.

In ginocchio, decisa,
Sarai una statua davanti all’eterno,
come già ti vedeva
quando eri ancora in vita.

Alzerai tremante le vecchie braccia,
come quando spirasti
dicendo: Mio Dio, eccomi.

E solo quando m’avrà perdonato,
ti verrà desiderio di guardarmi.
Ricorderai d’avermi atteso tanto,
e avrai negli occhi un rapido sospiro."

“A mia madre” di Edmondo De Amicis

Una struggente dedica alla mamma, una donna non più in giovane età, ma che rappresenta tutto per il figlio.

"Non sempre il tempo la beltà cancella
o la sfioran le lacrime e gli affanni
mia madre ha sessant’anni e più la guardo
e più mi sembra bella.

Non ha un accento, un guardo, un riso
che non mi tocchi dolcemente il cuore.
Ah se fossi pittore, 
farei tutta la vita il suo ritratto.

Vorrei ritrarla quando inchina il viso
perch’io le baci la sua treccia bianca
e quando inferma e stanca,
Nasconde il suo dolor sotto un sorriso.

Ah se fosse un mio prego in cielo accolto
Non chiederei al gran pittore d’Urbino
Il pennello divino 
Per coronar di gloria il suo bel volto.

Vorrei poter cangiar vita con vita,
darle tutto il vigor degli anni miei
Vorrei veder me vecchio e lei…
dal sacrificio mio ringiovanita!"

“Supplica a mia madre” di Pier Paolo Pasolini

Una poesia toccante e commovente: la richiesta di un figlio alla propria madre di non lasciarlo, perché lei è l’unica persona che lo conosca davvero e perché, quel distacco, costituirebbe la solitudine eterna.

"È difficile dire con parole di figlio
ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio.

Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,
ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore.

Per questo devo dirti ciò ch’è orrendo conoscere:
è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.

Sei insostituibile. Per questo è dannata
alla solitudine la vita che mi hai data.

E non voglio esser solo. Ho un’infinita fame
d’amore, dell’amore di corpi senza anima.

Perché l’anima è in te, sei tu, ma tu
sei mia madre e il tuo amore è la mia schiavitù:

ho passato l’infanzia schiavo di questo senso
alto, irrimediabile, di un impegno immenso.

Era l’unico modo per sentire la vita,
l’unica tinta, l’unica forma: ora è finita.

Sopravviviamo: ed è la confusione
di una vita rinata fuori dalla ragione.

Ti supplico, ah, ti supplico: non voler morire.
Sono qui, solo, con te, in un futuro aprile…"

Poesie umoristiche per la Festa della Mamma

“Mi ha fatto la mia mamma” di Gianni Rodari

“Mi ha fatto la mia mamma” è una poesia scritta da Gianni Rodari, celebre per le sue opere letterarie per l’infanzia, e messa in musica da Sergio Endrigo e Bacalov.

"Persone male informate
o più bugiarde del diavolo
dicono che sono nato
sotto a una foglia di cavolo!

Altri maligni invece
sostengono senza vergogna
che sei venuto al mondo
a bordo di una cicogna!

Se mamma ti ha comperato
come taluni pretendono
dimmi: dov'è il negozio
dove i bambini si vendono?

Tali notizie sono
prive di fondamento:
ti ha fatto la tua mamma
e devi essere contento!"

Poesie intorno ai fiori per la Festa della Mamma

"È un giorno speciale il 12 maggio
e io, cara mamma, ti mando un messaggio…
ho fatto un mazzolino di rose colorate:
è il mio regalino per la più bella delle fate;
ognuno dei fiori che il vasetto contiene
serve a ricordarti quanto ti voglio bene!"

Filastrocche e poesie per la Festa della Mamma per i bambini della scuola materna

Se siete genitori alla ricerca di una poesia da regalare a vostro figlio per la Festa della Mamma, o se siete insegnanti alla ricerca di una poesia per la Festa della Mamma per una classe di scuola materna o altre, questa sezione fa per voi! Ecco la nostra selezione di poesie per la Festa della Mamma per bambini della scuola dell’infanzia.

“Per la mamma” di Gianni Rodari

“Per la mamma” di Gianni Rodari è commovente nella sua semplicità e nella sua purezza, e riesce a esprimere il sentimento provato dai più piccoli per la figura materna.

"Filastrocca delle parole: si faccia avanti chi ne vuole.
Di parole ho la testa piena, come dentro 'la luna' e 'la balena'.
Ma le più belle che ho nel cuore, le sento battere: 'mamma', 'amore'."

“La mamma” di Rosa Agazzi

Pedagogista ed educatrice sperimentale, sorella di Carolina Agazzi. Furono proprio le sorelle Agazzi a introdurre il nome “Scuola materna”.

"Quando mi sveglio 
ogni mattina sai tu chi vedo? 
La mia mammina. 
China, ridente sopra il lettino dice: 
‘C’è ancora il mio bambino? 
Non t’han rapito i sogni d’oro? 
Resta alla mamma il suo tesoro? 
Rido, io allora dico: 
‘Sì, sì sempre con mamma io resto qui!’"

Come scrivere una poesia per la propria mamma in occasione della sua Festa

Avete una bella penna sotto mano e volete scrivere un messaggio personalizzato sotto forma di poesia a vostra madre? Ecco alcuni suggerimenti. Innanzitutto, siate sinceri e lasciate che le vostre emozioni parlino da sole. La vostra mamma è la persona che vi ama di più al mondo, quindi non giudicherà mai le parole che sceglierete, per quanto goffe possano essere.

Definite lo stile della vostra poesia: versi o prosa?

La prosa è molto più libera e quindi più accessibile. Non impone rime, lunghezza o numero di strofe. Tuttavia, se vi sentite ispirati e un po’ poeti, provate a scrivere la vostra poesia in versi. I versi sono più ritmici e stilizzati rispetto alla prosa e hanno un’impronta più tradizionale, molto affascinante. Se si tratta della vostra prima poesia, è meglio usare la prosa.

Scegliete un tema o un’idea particolare

Scegliere un tema vi aiuterà a non disperdervi in troppe idee diverse durante la stesura. Non esitate a leggere altre poesie sullo stesso tema per trarne ispirazione, per vedere quale si adatta meglio al vostro stile e a ciò che volete fare. Lasciate poi parlare la fantasia e il cuore, la mamma sarà sicuramente toccata dal vostro gesto.

Ci auguriamo che questo articolo vi sia piaciuto e che abbiate trovato la poesia perfetta da regalare alla vostra mamma in questo giorno speciale.

Scroll to Top