Molto apprezzati in giardino per i loro frutti e la loro fioritura, gli agrumi sono oggi adatti anche alla coltivazione in vaso. Con un po’ di attenzione, si possono tenere in casa per alcuni anni. Stanno riscuotendo un successo sempre più grande tra i giardinieri dilettanti e si presentano come una delle principali piante da frutto fiorite molto apprezzate anche per il colore dei loro fiori e frutti. 

Le caratteristiche degli agrumi 

fiori di limone

Gli agrumi e alberi da frutto sono caratterizzati da un fogliame verde di forma ovale, lucido e profumato. I fiori di colore bianco o viola appaiono dalla primavera fino all’autunno. Alcuni lasciano posto in inverno a dei frutti sferici o ovoidali il cui colore varia dal giallo al rosso-arancio. In vaso, le piante di agrumi possono raggiungere i due metri e vivere una decina di anni. Piantati in terra, la loro aspettativa di vita è sicuramente più lunga; possono arrivare a misurare fino a 8 metri di altezza. La particolarità dei frutti, oltre al colore acceso e al profumo delizioso, è che sono ricchi di vitamina C.

La loro storia 

Originario dell’Asia del Sud-Est, l’agrume è un genere vegetale che appartiene alla famiglia delle Rutacee. É composto da circa 20 varietà di cui le più popolari sono il limone, l’arancio, il mandarino, il pompelmo e il kumquat ma anche il lime e il bergamotto. 

I primi agrumi sarebbero stati portati nel Mediterraneo dagli eserciti di Alessandro Magno, più di 300 anni prima di Cristo. Il limone è molto popolare tra i greci e i romani mentre le altre varietà appaiono poco a poco durante il Medioevo.

Arrivati sul nuovo continente dopo i viaggi di Cristoforo Colombo, gli agrumi sono oggi i frutti più coltivati nel mondo. Di solito commestibili, fanno parte delle piante aromatiche usate in cucina e sono utilizzati anche per realizzare profumi e in campo medico. I più grandi produttori di agrumi sono Brasile, Stati Uniti e Cina. Si trovano grandi quantità di piante di agrumi anche nell’Europa del Sud, soprattutto in Italia, Portogallo, Spagna e Grecia.

alberi di arance

Consigli per la cura degli agrumi cura degli aranci

  • L’agrume ha bisogno di molta luminosità. All’interno, si trova bene vicino ad una finestra, se possibile con esposizione verso sud. Si consiglia di metterlo fuori con l’arrivo delle belle giornate, dopotutto si tratta di una pianta d’esterno. L’agrume ha bisogno di un periodo di riposo invernale ma attenzione agli sbalzi forti di temperatura. 
  • Per crescere, la pianta necessita di un terreno sabbioso oppure di un terreno specifico per agrumi. Il rinvaso è possibile alla fine dell’inverno, dopo la raccolta dei frutti. É consigliato somministrare un fertilizzante speciale per gli agrumi in primavera, durante la sua crescita.
  • L’agrume ha bisogno di una sola annaffiatura a settimana (una ogni due settimane in inverno). Attenzione all’eccesso di acqua in quanto rischierebbe di fargli perdere le foglie o di farlo marcire. Spruzzalo frequentemente con acqua non calcarea e a temperatura ambiente perché l’agrume adora l’umidità. 

Semina e moltiplicazione 

Se desideri cominciare la coltivazione di una pianta di agrumi sappi che sarà un gioco da ragazzi! Basta immergere i semi per due giorni in acqua calda per ammorbidirli. Dopo aver disposto il seme in un terriccio di semina, bisogna mantenere il substrato umido se possibile sotto una piccola serra. Meglio essere pazienti perché la germinazione è molto lunga e può richiedere diversi mesi. Bisogna sapere che alla fine queste piante danno pochi frutti, a meno che non ci sia l’intervento di un annetto che di solito i professionisti fanno in primavera. 

fiori di alberi di limone

Agrumi nel linguaggio dei fiori

Presente sull’albero quasi tutto l’anno, il fiore dell’agrume è associato all’amore eterno e alla felicità coniugale. Indossare un fiore di agrumi all’occhiello o in una acconciatura significa che il tuo cuore è già stato preso. 

L’agrume è anche un simbolo di fertilità sin dalla Grecia antica, visto che non è raro trovare fiore e frutto su una stessa pianta. Si tratta di una pianta che si offre volentieri come regalo per un matrimonio e altre festività familiari. 

potare un arancio

Gli agrumi non apprezzano l’acqua stagnante in fondo al vaso 

  • La potatura è possibile ogni anno per riequilibrare l’arbusto.
  • Un agrume in vaso può diventare rapidamente ingombrante, pensa ad un vaso con le ruote per poterlo spostare.
  • La pianta può rimanere all’aperto finché non c’è il rischio di gelo. Nei periodi freddi è consigliabile proteggerla con una vela invernale.
  • Gli agrumi sono relativamente sensibili alle malattie e talvolta richiedono trattamenti contro acari, cocciniglie e afidi.

Piante di agrumi in vendita

È molto facile comprare la pianta di agrumi che desideri scegliendo la tua preferita tra una pianta di limone, di kumquat o di mandarino.

Acquista la tua pianta di agrume disponibile online e aggiungi al carrello la varietà che si abbina al meglio con i tuoi spazi.

Gli alberi da frutto, anche per la facilità di coltivazione, sono varietà perfette per decorare casa e da usare come piante aromatiche per la cucina oppure semplicemente per aggiungere colore ai tuoi spazi! 

Torna in alto