Close

Moltiplicare il cactus di Natale (Schlumbergera) per talea

0
  • talee cactus di natale moltiplicazione

La Schlumbergera è una pianta grassa che si distingue per la sua fioritura tardiva. Dall’autunno a metà inverno produce molti fiori dai colori vivaci. Più comunemente conosciuta come Cactus di Natale, questa pianta è facile da propagare per talea.

Come si preleva una talea da un cactus di Natale per farlo moltiplicare? Ecco i nostri consigli su come moltiplicare il cactus di Natale (Schlumbergera) per talea e creare le vostre talee a costi inferiori!

Qual è il periodo migliore per fare talee di cactus di Natale?

È possibile propagare la Schlumbergera in qualsiasi periodo dell’anno. Tuttavia, avrete maggiori possibilità che la pianta produca nuove radici se preleverete le talee di cactus di Natale in primavera. Più precisamente, quando il vostro cactus di Natale è nel suo periodo di crescita.

In altre parole, tra aprile e giugno la vostra pianta produrrà nuove “foglie”. Più precisamente, si tratta di fillocladi simili a foglie che crescono uno dopo l’altro per formare degli steli.

Quando iniziano a comparire nuove foglie, la pianta è piena di vitalità e pronta per le talee!

Come fare una talea di cactus di Natale?

Osservando la pianta, scoprite quali steli hanno un bel colore verde e non sono ancora fioriti. Se gli steli sono di colore rosa, rosso o marrone, evitate di selezionarli per le talee.

Poi prendete un coltello pulito e affilato. Prelevare 2-3 segmenti di foglie (fillocladi) per ogni talea di cactus di Natale. È possibile prelevare diverse talee dalla stessa pianta, ma evitate di tagliarne troppe per non indebolire la pianta.

Mettete le talee su un piatto e lasciatele asciugare per 48 ore. In questo modo la parte tagliata inizierà a guarire. Ora che le vostre talee di cactus di Natale sono pronte, non vi resta che decidere se coltivarle in acqua o in terra.

Talee di cactus di Natale in acqua

Iniziate mettendo dei sassolini sul fondo di un vaso di vetro o di una pentola, poi copriteli con l’acqua. Successivamente, posizionate una talea di cactus di Natale per ogni vaso, assicurandovi che sia in posizione verticale. Utilizzate i sassolini per mantenere le talee in posizione verticale.

Aggiungete acqua in modo che la base della vostra talea di cactus di Natale sia leggermente sommersa: 1 o 2 cm sono sufficienti. Tenete d’occhio il livello dell’acqua durante la formazione delle radici. A causa dell’evaporazione, sarà necessario aggiungere acqua di tanto in tanto.

Posizionate le talee alla luce del giorno, ma non esponetele alla luce diretta del sole per evitare che le foglie si brucino o si secchino. Dopo un periodo di attesa di circa 8 settimane, le talee saranno pronte per essere trapiantate nel terreno.

piantine in vaso

Talee di cactus di Natale nel terreno

Iniziate preparando una miscela di terriccio e sabbia (50/50). Utilizzate questa miscela per riempire i vostri vasi di fiori.

Una volta completati i preparativi, piantate una talea di cactus di Natale per ogni vaso. È possibile immergere le punte delle talee nell’ormone per talee prima di piantarle. Tuttavia, questo passaggio è facoltativo.

Piantate ogni talea di cactus di Natale a una profondità pari a circa ¼ della sua lunghezza. Se scegliete di mettere diverse talee in un unico vaso, piantatele a 10 cm di distanza l’una dall’altra.

Ricordate di annaffiare il terreno una volta che tutte le talee sono nel terreno. Infine, collocate le talee in un luogo luminoso, ma evitate di esporle alla luce diretta del sole.

Per 8 settimane, ricordatevi di controllare le esigenze di irrigazione delle vostre talee. Innaffiare secondo le necessità, cioè non appena il substrato inizia a seccarsi. Fate attenzione in questa fase! La quantità di terriccio è piuttosto ridotta, quindi si asciuga rapidamente.

talee cactus di natale moltiplicazione

Trapianto di talee di cactus di Natale

cactus di natale in vaso bianco moltiplicazione per taleaSono passati due mesi e i vostri piccoli cactus di Natale hanno ora radici sufficienti per essere trapiantati nei loro nuovi vasi. Scegliete vasi piccoli per non dover inserire troppo substrato. Riempiteli con terriccio per cactus o con una miscela di terriccio universale e sabbia.

Per le radici che si sono formate in acqua, maneggiarle delicatamente al momento del trapianto. Le piante cresciute nel terreno possono essere ripiantate con la loro zolla.

Ricoprite le radici con il terriccio e impacchettate leggermente con le mani. Innaffiare abbondantemente ogni talea di cactus di Natale, facendo attenzione a non lasciare acqua stagnante nella tazza.

Tutto quello che dovete fare è trovare le persone giuste a cui regalarli in questo periodo natalizio!

Related Posts