Regalare fiori è un messaggio che proviene dal cuore. Un linguaggio preciso che si esprime non solo attraverso la scelta delle varietà, ma anche attraverso i colori.

Ma cosa significano i colori dei fiori? Dai bouquet d’amore alle composizioni per il lutto, dalle piante alle creazioni floreali per compleanni, matrimoni e auguri, ecco i nostri consigli su quale colore dei fiori scegliere secondo il linguaggio dei fiori.

Fiori rossi

Fiore Rosso: potere e passione

Miscela di terra e fuoco, il rosso è un colore caldo e potente, il colore dei fiori dell’amore. È il colore del potere, ma anche del sangue. Il rosso è usato per le dichiarazioni di guerra e per le dichiarazioni d’amore.

Nel linguaggio dei fiori, il rosso è associato all’amore, all’erotismo e alla passione. Un bouquet di fiori rossi può essere offerto in un contesto intimo, per fare una dichiarazione d’amore, per condividere un colpo di fulmine o semplicemente per esprimere i propri sentimenti.

Il rosso è il colore preferito per San Valentino, ma è adatto anche ad altre occasioni come compleanni e auguri. Tuttavia, non è raccomandato in un contesto professionale o per cerimonie come matrimoni e lutti.

Fiore Bianco: impegno e fedeltà

Il significato del bianco è strettamente legato alla storia e alla religione. Fin dall’antichità, questo colore è stato associato alla purezza, ma anche alla verginità. Il bianco esprime l’impegno e la fedeltà degli uomini nei confronti di re e divinità.

Nel linguaggio dei fiori, il bianco eredita questa immagine pia per trasmettere un forte senso di rispetto e purezza di sentimenti. Regalare un bouquet di fiori bianchi significa inviare un forte messaggio di fiducia e fedeltà.

I fiori bianchi sono emblematici di cerimonie come matrimoni e lutti. Ma possono essere regalati anche in qualsiasi altra occasione in cui si voglia inviare un messaggio franco e inequivocabile: in amore, per un fidanzamento, per congratularsi o ringraziare.

fiori bianchi
fiori verdi

Verde: benessere e sincerità

Il verde è il colore più comune in natura, per questo simboleggia il rispetto e la protezione dell’ambiente. Organico o ecologico, il verde è associato all’abbondanza, al benessere, alla speranza ma anche alla fortuna.

Anche se può sembrare impercettibile, il verde è un colore essenziale per una composizione floreale ben equilibrata. Si utilizza in tutti i bouquet, soprattutto con la presenza di fogliame.

Qualunque sia il paese, il verde è utile in ogni occasione per esprimere un sentimento duraturo e sincero. Dal quadrifoglio alla pianta verde e fiorita al rametto di mughetto, è un vero e proprio portafortuna.

Giallo e arancione: ottimismo ed energia

Se il giallo è il colore più visibile in natura, è perché brilla e richiama la stella essenziale per la vita: il sole. Un’energia positiva che non sfugge al linguaggio dei fiori, che la associa al successo, alla salute e alla vitalità.

Emblematico degli anni ’60 e ’70, l’arancione è stato trascurato negli ultimi decenni prima di tornare di moda oggi. Il linguaggio dei fiori lo associa alla felicità condivisa, all’ottimismo e alla spensieratezza.

L’arancione e il giallo si abbinano molto bene e sono quindi molto presenti nelle composizioni floreali. Comunicano la loro gioia di vivere in molte occasioni, come fiori di compleanno fino agli auguri di buona salute… O semplicemente per il piacere di donare!

fiori gialli e arancioni
fiori rosa

Rosa: innocenza e tenerezza

Nella mentalità popolare, il rosa è il colore delle bambine perché è associato alla dolcezza, ai dolci e alle favole. Anche se non è sempre stato così, il rosa è oggi uno dei simboli della femminilità.

Il linguaggio dei fiori è più sottile. Il rosa pallido, o pastello, trasmette un messaggio di protezione e tenerezza. Il rosa acceso, invece, invita chiaramente alla seduzione, anche se il desiderio rimane guidato dal candore e dall’innocenza.

Il colore rosa è onnipresente nelle composizioni floreali, semplicemente perché i fiori sono anche associati alla femminilità. È un colore adatto a tutte le occasioni, dalle dichiarazioni private alle cerimonie formali, come il lutto.

Viola, malva e blu: sogni e poesia

Pur essendo elettrici, il viola e il malva sono associati ai sogni e alla morbidezza. Si dice che abbiano anche proprietà lenitive. Spirituali per eccellenza, questi due colori trasmettono anche solitudine e malinconia.

Meno comuni, i fiori blu hanno certamente la testa tra le nuvole. Il linguaggio dei fiori attribuisce loro un significato intimo e singolare. È un invito molto poetico a viaggiare e a scoprire nuovi orizzonti.

Per il loro significato, malva, viola e blu sono raramente proposti in un unico bouquet. Invece, questi colori rafforzano il messaggio in modo originale nelle composizioni floreali per ogni occasione.

fiori viola

Dai bouquet semplici alle combinazioni di colori…

Mentre il bouquet semplice ha il vantaggio di trasmettere un messaggio chiaro, le composizioni con una combinazione di colori possono trasmettere sentimenti ed emozioni in modo più sottile. Oltre i due colori, tuttavia, il messaggio può diventare confuso.

Alcune combinazioni di colori sono particolarmente apprezzate dai fioristi. L’arancione, il giallo e il verde si sposano bene nei mazzi di fiori in stile country. Il bianco, combinato con il rosa e il rosso, produce disegni più urbani.

A meno che non rifletta un’intenzione specifica o corrisponda a un’entità, come il colore rappresentativo di un’azienda, si dovrebbero evitare altre combinazioni. È il caso, ad esempio, del rosso e del giallo, o del rosa e dell’arancione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto