Close

Come inviare fiori per un funerale?

0
  • Dove far spedire i fiori per un funerale

tre candele accese di fronte a un painoforte con sopra dei fiori in vaso in vetro

Inviare fiori è un gesto che ovviamente non è riservato alle occasioni felici, come un matrimonio, un anniversario o una festa. È anche uno dei gesti essenziali in occasione di un funerale: l’invio di fiori al funerale è infatti un forte segno di commozione, dolore ed empatia nei confronti del defunto. È anche, ovviamente, un importante tributo al defunto, a meno che non sia stato deciso diversamente dal defunto nelle sue ultime volontà o dalla sua famiglia. Il mancato invio di fiori a un funerale può, al contrario, essere interpretato come una mancanza di interesse o di sensibilità. Tuttavia, tra il dolore per la perdita di una persona cara e i rischi dell’organizzazione spesso affrettata dei funerali, non è sempre facile inviare fiori per un funerale. Naturalmente, l’obiettivo è quello di evitare di commettere un errore di gusto e di portare conforto ai cari del defunto di cui si sta onorando la memoria e la vita passata.

 

La questione dei fiori per funerale può trasformarsi in un puzzle: devono essere trasportati a mano? Dove dovrebbero essere inviati? Quali fiori scegliere? Non mancano le domande per le persone che desiderano esprimere le loro sincere condoglianze. Concentratevi sui modi migliori per inviare fiori per un funerale.

Mandare fiori per un funerale: sì o no?

La domanda che di solito ci poniamo è: dovremmo portare i fiori a mano per un funerale? Questo non è un obbligo. Per vari motivi, non è sempre possibile partecipare a un funerale. A volte la famiglia richiede una sepoltura privata, o addirittura il defunto stesso nelle sue ultime volontà. Può anche capitare di essere trattenuti da vari impedimenti: la cura dei figli, la distanza geografica, gli obblighi professionali…Oppure si può semplicemente venire a conoscenza del decesso dopo che il funerale è già stato celebrato.

L’invio di fiori è un modo eccellente per esprimere la propria gratitudine alla famiglia del defunto. Quindi, dove mandarli?

Dove inviare fiori per un funerale? 

  • Inviare fiori alle pompe funebri. La consegna di fiori da parte dell’impresa funebre consente di esprimere la propria preoccupazione in tempi molto brevi e di accompagnare i parenti che si occuperanno della salma del defunto. Contribuiranno a creare l’ultima immagine del defunto che rimarrà nella memoria di coloro che visiteranno l’impresa funebre. Inoltre, i fiori possono quindi essere trasportati nel luogo finale del funerale.
  • Inviare fiori per la funzione religiosa. Può essere una buona idea chiedere alla famiglia del defunto se desidera che i fiori vengano consegnati nel luogo della cerimonia, ad esempio in chiesa. A volte, per dare una dimensione molto personale alla cerimonia, i parenti del defunto preferiscono che la cerimonia religiosa si svolga con i suoi fiori preferiti, o con fiori particolarmente adatti al lutto e alla dignità del momento: gigli bianchi, rose bianche, ecc.
  • Inviare fiori al cimitero. Questa è ovviamente la soluzione più pratica per sgravare gli organizzatori del funerale dall’onere di trasferire i fiori alla tomba del defunto, in quanto verranno consegnati direttamente lì. Questo è particolarmente vero nel caso di bouquet di grandi dimensioni, come ad esempio corone o mazzi imponenti.
  • Inviare fiori al domicilio del defunto o dei suoi parenti. Anche in questo caso, si tratta di una soluzione più conveniente per la famiglia del defunto, che riceverà i fiori lontano dal trambusto del funerale. Può essere di conforto nel difficile periodo successivo a un funerale. Come nel caso di una cerimonia annuale di commemorazione di un decesso, ad esempio, può essere molto toccante per i parenti del defunto vedere che si continua a pensare a loro.

Tutte le soluzioni sono possibili con le imprese funebri, che sono abituate a gestire le specificità di ogni sepoltura. È possibile far consegnare i fiori a un’ora e a un luogo specifici, se necessario con urgenza. È persino comune che i fiori vengano consegnati direttamente al monumento commemorativo, in occasioni ricorrenti come Ognissanti.

Dettagli da considerare per la consegna fiori per funerale

Anche se ci si preoccupa spesso delle condizioni di consegna (orario, luogo, ricezione da parte del destinatario…), non bisogna trascurare alcuni dettagli che rivestono particolare importanza. Questo è il caso, ovviamente, della scelta dei fiori inviati per un funerale. Ogni fiore ha un proprio significato e deve essere scelto in base alla personalità del defunto: vediamo quali sono i fiori più adatti per un lutto.

bouquet di rose bianche

Naturalmente, la scelta è più facile se si conoscono i fiori preferiti, e sarà sempre ben accolta l’idea di optare per questa scelta di intimità, vera e propria strizzata d’occhio a un rapporto stretto. D’altro canto, è bene evitare tutto ciò che potrebbe sembrare fuori luogo: le rose rosse sono solitamente riservate al coniuge, in quanto simbolo di amore appassionato. I fiori troppo allegri, nelle tonalità sgargianti del giallo e dell’arancione, sono più indicati per le occasioni di festa come i compleanni o le feste della nonna, a meno che il defunto non desideri espressamente ricevere questi fiori per allontanare la tristezza del funerale.

Nel dubbio, è meglio prendere spunto dai grandi classici. Il bianco è sempre appropriato, soprattutto in segno di rispetto verso un anziano o nel caso tragico della morte di un bambino.

La consegna dei fiori non vi impedisce in alcun modo di chiedere consigli al vostro fioraio, anzi: sarà sempre lieto di fornirvi competenza e supporto in questo delicato momento di lutto.

Infine, l’altro dettaglio, che non è un semplice dettaglio, è la parola che accompagnerà i fiori consegnati a un funerale. Perché mandare fiori a un funerale significa anche inviare un biglietto. Anche in questo caso, vale la pena dare la preferenza alla sobrietà. Personalizzare il più possibile il messaggio che accompagna i fiori, senza diventare troppo familiare o troppo stretto se il rapporto con il lutto o con il defunto non lo giustifica. Alcune brevi parole su un ricordo condiviso saranno molto efficaci.

Related Posts