Close

L’alloro, la pianta della gloria

0
  • alloro

La pianta di alloro è molto apprezzata in tutto il mondo e in Italia ha un significato molto particolare. Che sia per fare gli auguri ad una festa di laurea oppure da tenere semplicemente in giardino, o anche da usare come olio essenziale per le sue molteplici proprietà  si tratta di una pianta molto interessante, vediamo insieme perché. 

 

Origini e storia della pianta di alloro 

La pianta di alloro, conosciuta in botanica come laurus nobilis, fa parte della famiglia delle “lauraceae”. Il nome laurus in latino significa nobile. Si tratta infatti di una pianta molto amata fin dall’antichità per il suo significato e per le sue proprietà. Si trova spesso in forma di arbusto ma è un vero e proprio albero che può raggiungere anche 8 metri di altezza. 

 

Le foglie dell’alloro oltre ad essere usate per comporre meravigliose corone spesso usate come auguri di laurea, sono anche usate in cucina oppure come tisane per le loro proprietà benefiche. L’albero di alloro è inoltre molto decorativo e starà benissimo in giardino dove colorerà l’esterno di bellissimi fiori a grappolo che appaiono di solito durante la primavera. 

 

La pianta di alloro nella mitologia 

 

Ci sono molte leggende mitologiche che narrano la nascita dell’alloro, ma quasi tutte si collegano alla nascita dei giochi olimpici greci e al Dio Apollo, dio del Sole. La pianta d’alloro è infatti simbolo del dio del sole e le foglie di alloro spesso venivano usate per ingraziarsi i favori di Apollo.

 

Secondo la leggenda, i giochi pitici – giochi sportivi greci – erano stati iniziati dal Dio Apollo dopo aver ucciso Pitone. Da questa prima vicenda, si narra nelle metamorfosi d’Ovidio di una intricata storia d’amore che aveva coinvolto il Dio Apollo e la ninfa Dafne che morendo dopo molte vicissitudini, era stata trasformata in pianta di Alloro. Da quel momento in poi la pianta di alloro è associata al Dio Apollo che viene raffigurato con una corona in capo realizzata con le foglie di quest’albero.  

 

Significato e simbolo della pianta di alloro 

 

Fin dall’antichità, nell’antica Grecia e poi nell’antica Roma, la pianta di alloro offerta come corona, era simbolo di pace, prosperità e anche di vittoria. Le corone di alloro venivano regalate alla fine di una guerra come simbolo di vittoria e di gloria oppure anche ai vincitori dei giochi sportivi come riconoscimento dello sforzo e per celebrare la loro vittoria. In generale, la corona d’alloro era portata da filosofi e poeti chiamati “i laureati”, persone degne della più alta stima e di riconoscimento assoluto. Si tratta quindi di una pianta che ha un significato legato all’onore, al merito e anche simbolo di vittoria meritata a seguito di uno sforzo. 

 

Significato dell’alloro nel linguaggio dei fiori 

 

Anche oggi, il primo significato attribuito alla pianta di alloro nel linguaggio dei fiori è quello di gloria e di vittoria. In effetti, in Italia esiste una tradizione molto forte legata alla corona di alloro che è un elemento indispensabile quando una persona si laurea. La corona di alloro è simbolo di gloria e della vittoria che ogni laureando celebra durante la sua festa di laurea dopo tutti gli sforzi compiuti negli anni universitari. Anche nel resto del mondo, la corona di alloro si regala come simbolo di auguri per celebrare una vittoria.

 

Le foglie di alloro hanno anche un significato legato alla prosperità. In effetti, se nell’antichità i contadini le offrivano al dio Apollo, ancora oggi tenere una pianta di alloro in casa porta prosperità e benessere. 

 

Infine, regalare una pianta di alloro può anche essere un pegno d’amore per colpire il cuore di una persona speciale perché l’alloro è anche simbolo di immortalità. Sono tante le occasioni speciali o di festa in cui questa pianta può essere il regalo perfetto! 

 

Perché tenere una pianta di alloro in casa 

 

La pianta di alloro è facile da mantenere che tu voglia coltivarla direttamente nel terreno del giardino oppure in vaso. Associata dalla leggenda al dio del sole, in effetti si tratta di una pianta che preferisce spazi soleggiati ma non disprezza l’ombra, potrai scegliere quindi l’ambiente migliore. Si tratta di una pianta molto consigliata da tenere in casa non solo perché simbolo di prosperità e buon augurio ma anche grazie alle proprietà delle sue foglie. Una pianta di alloro ti permetterà di usare le sue foglie in cucina oppure anche di seccarle e realizzarne un olio essenziale per profumare i tuoi spazi

Related Posts